Vi aspettiamo mercoledi 21 novembre alle 19 al Cohen ( Via Scarsellini 9, zona San Zeno ) per la presentazione di “Alberto Tomba e la coppa di cristallo” ( Ed . Mare Verticale) di Lorenzo Fabiano che dialogherà con il giornalista Ernesto Kieffer. La serata sarà arricchita da rari filmati d’epoca e soprattutto dalla presenza straordinaria di Peter Runggaldier ex campione azzurro, argento mondiale nella libera di Saarbach nel 1991 e vincitore della coppa del mondo di Supergigante nel 1994\95.

La presentazione è legata all’ ampliamento della libreria ad una nuova sezione dedicata allo sport che ci auguriamo i nostri aficionados non vedano come uno sconvolgimento bensi’ come una naturale appendice dei nostri quasi 30 anni legati al tempo libero.

IL LIBRO

La vita è fatta di sogni, ognuno di noi a suo modo vive per realizzarne qualcuno. Chi ci riesce, chi no, non conta; l’importante è avere davanti una cometa che tracci un percorso. Questo è il racconto di un lungo inseguimento ad un sogno, fatto di cristallo. Il protagonista è Alberto Tomba, il più grande atleta che lo sport italiano abbia prodotto nel secolo scorso, il ragazzone venuto dall’Emilia a far saltare il banco del mondo dello sci alpino. A suon di vittorie aveva portato luce e musica laddove regnavano penombra e silenzio. L’Italia era ai suoi piedi, un paese, che viveva in quegli anni  a sua volta un sogno di cambiamento attraverso una turbolenta trasformazione. Il Figlio della Neve aveva conquistato i pendii di Olimpia, ma non era ancora riuscito a far suo il trofeo che lo avrebbe consacrato a leggenda,  la coppa del mondo di sci alpino. Gli era sfuggita per un nulla in almeno tre occasioni; poi quando ormai in pochi ci credevano, nell’inverno del 1995 pose la propria firma su un’impresa straordinaria, riportando in modo trionfale in Italia quella sfera sera di cristallo che ci mancava da vent’anni. Che poi l’’ultimo azzurro a riuscirci fosse stato proprio il grande Gustavo Thoeni, divenuto allora suo mentore, non fece altro che consegnare quel trionfo alla mitologia dello sport.

L’autore

Lorenzo Fabiano (Verona, 1966) da sempre appassionato di sport, è iornalista pubblicista ed attualmente collabora con il Corriere Veneto. Per Mare Verticale ha già pubblicato “Thoeni vs Stenmark- l’ ultima porta” , “Valanga Azzurra Innsbruk 1976 ” e “Coppa Davis 1976, una storia italiana”, oltre a “Il cameriere di Wembley” per le Edizioni Incontropiede

Gli Ospiti

Peter Runggaldier, ex campione azzurro di sci, ha vinto la medaglia d’ argento di discesa libera ai Mondiali di Saalbach del 1991 e la Coppa del Mondo di Supergigante nella stagione 1994-95

Ernesto Kieffer è giornalista, musicista e conduttore radiofonico

INGRESSO LIBERO con proiezione di rari filmati d’epoca