Non perdete la nostra prossima serata , venerdi 21 aprile alle 20,30 al Museo Africano (Vicolo Pozzo 1) assieme agli amici del CAI Cesare Battisti , con Marco Albino Ferrari ( uno dei massimi autori italiani di letteratura di montagna ) che presenterà il suo ultimo libro “Il sentiero degli eroi “– una storia di Resistenza -(RCS)  con protagonista il grande Bill Tilman.

Per chi non lo conoscesse, Tilman è uno dei nostri miti assieme a Kapuscinski, Leigh Fermor, Bonatti, Alfonso Vinci…; negli anni ‘30 aveva  scalato decine di montagne vergini, conquistato senza ossigeno la punta dell’Everest ed attraversato l’Africa in bicicletta da est a ovest cibandosi esclusivamente di banane. Dopo la seconda guerra mondiale esploro’ gli angoli piu’ remoti dell’ Asia mentre negli anni finali della sua vita navigo’ a lungo nel Pacifico Meridionale, sino a scomparire nel novembre del 1977 nel corso di una esplorazione in Antartide ….Insomma un grandissimo che visse anche momenti intensi nelle Alpi bellunesi nel 1944 come ufficiale di collegamento tra l’ esercito britannico ed i partigiani della brigata Gramsci : proprio da questo prende spunto il libro di Marco A. Ferrari, approfondito come un saggio ed appassionante come un romanzo. A seguito di una retata dei nazifascisti Tilman, insieme a quindici uomini trova un nascondiglio sulla parete nord del Monte Ramezza, dove rimarrà tre giorni senza mangiare, sotto la tormenta, senza potersi muovere, e con le vie di uscita bloccate. Quelle montagne meravigliose diventano una trappola mortale, che la neve contribuisce a rendere perfetta. Ma Tilman è nel suo ambiente: è l’unico che può trovare una via di uscita e portare tutti in salvo. ….

Una serata davvero da non mancare per (ri) scoprire colui che è stato definito il piu’ grande alpinista – esploratore del ventesimo secolo .