Martedi 21 giugno alle ore 20,45 vi aspettiamo alle 20,45 nel cortile della libreria ( Via Stellam 16) per presentare “Nel ’36 avevo vent’ anni e sono andato in Africa” (Betelgeuse editore) assieme all’ autore  Giorgio Chiavegato che dialogherà con  il giornalista Beppe MURARO , con  letture di Tiziano GELMETTI .

Questo è  il primo libro di Giorgio, mio predecessore  e fondatore della libreria che ora è passato ….dall’ altra parte della barricata !
La cultura italiana postbellica ha vissuto quasi con vergogna l’esperienza coloniale. A parte la monumentale opera di Angelo Del Boca e qualche testimonianza di militari e coloni, il mercato editoriale nazionale offre piuttosto poco ….. Questo libro , opera prima di Giorgio Chiavegato ed edito da Betelgeuse, è il racconto di un “colono molto sui generis” su cui si innesta la fantasia di uno che, davvero, se nel ’36 avesse avuto 20 anni, in Africa ci sarebbe andato. La presa di distanza dal fascismo e dal colonialismo è netta, ma fin dal titolo appare prepotente la voglia d’avventura e di fuga dalla realtà di un paese chiuso in se stesso, colpito dalle sanzioni della Società delle Nazioni che, anche se non incisero molto sull’economia del paese, accentuarono il senso di isolamento dell’Italia dal resto del mondo.
A conclusione brindisi con lo spumante “Dilemma” dell’Azienda Agricola LeAlbare di Montecchia di Crosara.