Apriamo l’ anno con lo scrittore e storyteller Diego Alverà che presenta in anteprima a Verona il suo ultimo libro Oltre. Eroi e antieroi dello sport, pubblicato da Ultra Sport. 

Il volume raccoglie 20 storie di calciatori, ciclisti, tenniste, atleti, piloti e pugili che hanno, ognuno a loro modo, aperto una strada: uomini e donne che hanno varcato un confine e sfidato le convenzioni cambiando da lì in avanti le regole del gioco.Da Lea Pericoli a Manlio Scopigno, da Carlos Monzon a Jacques Anquetil, da Paavo Nurmi a James Hunt, da Arthur Ashe e Dick Fosbury a Tonyah Harding e Ada Pace, Alverà riporta alla luce traiettorie irregolari ma tutte memorabili e che, per motivi diversi, hanno aperto la strada verso il futuro.

Dialoghera’ con l’autore il giornalista e conduttore radiofonico Paolo Sacchi

Una serata da non perdere, anche per scoprire, per chi non lo avesse ancora fatto, il Symposio una nuova location proprio accanto alla nostra libreria .

Eccellente affabulatore, Diego Alverà racconta storie grandi e piccole strappandole alloblio e restituendole al presente sotto forma di narrazioni su carta, su web, alla radio o dal vivo.

È autore del blog Once in a Lifetime (www.diegoalvera.it) e dei libri Verona Milan cinque a tre (Scripta, 2012), Hellas Verona Story (Edizioni della sera, 2017) e T. Tazio Nuvolari. Pozzo 1928 (Scripta, 2018). Dal 2016 ha scritto e portato in scena oltre quindici racconti originali dedicati a personaggi iconici della musica e dello sport nel fortunato format di narrazione dal vivo “Diego Alverà racconta”, prodotto da Pensiero visibile e Osteria Futurista. L’evento è ad ngresso libero