Venerdi 12 ottobre alle 20,30 al Museo Africano ( Vicolo Pozzo 1, con ampio parcheggio gratuito) vi aspettiamo per la presentazione di “Tre gradini ed un albero di limoni” di e con Federico Pasqualini, che dialogherà con Federico Gobbi, medico tropicalista e grande viaggiatore.

Si tratta del diario di viaggio di 19,000 km con un vecchio pickup attraverso dieci paesi dell’ Africa da Cape Agulhas, il punto piu’ meridionale del Continente nero, all’ Equatore in Uganda, quasi mai scegliendo la via piu’ breve : 120 giorni ricchi di impressioni, fotografie fatte con gli occhi e descritte sulla carta, avventure e disavventure, spunti, incontri e sorprese…..

So what, direte voi, che con Gulliver avete assistito a serate dedicate a Kapuscinski, Bettinelli o Sergio Ramazzotti, tanto per citare alcuni eventi della nostra pluridecennale attività ?

Quello che rende questo libro davvero speciale, a cominciare dal titolo (un enigma, svelato all’ultima pagina, quasi come un giallo….), è il fatto che Federico dall’età di 17 anni (ora ne ha quasi 40) sta combattendo l’impari lotta contro la distrofia muscolare degenerativa. Un destino ineluttabile che però anziché subire con angoscia, egli ha deciso , come una sorta di rivalsa sul male- di trasformare in uno «slancio di vita»con questo lungo viaggio in Africa assieme al fratello. Lo scorrevolissimo racconto che ne emerge non è  “pietistico” ed è  diverso da tanti altri resoconti di viaggi nel continente africano: non mancate questa serata dal  grande insegnamento di vita  !