Nostalgistan, dal Caspio alla Cina: un viaggio in Asia centrale per farci (ri) scoprire quello che un tempo è stato il cuore del mondo, attraversato dalle orde mongole, conteso da russi e inglesi durante il Grande Gioco ottocentesco, e oggi, grazie agli investimenti cinesi, cuore della nuova Via della Seta.
Collaboratore del mensile del Touring Club Italiano, Tino Mantarro è da sempre attratto dall’estetica dello sfascio post sovietico. In questo libro ( che, parola di libraio, è davvero bello !) pubblicato da Ediciclo Editore, ci narra di terre di desolata bellezza ricca di storie sepolte nella polvere, tra persone ospitali e doganieri corrotti, imam all’acqua di rose e mercanti svogliati, in un vuoto geografico colmo di stupore e di assurdità. Vi aspettiamo venerdi 29 marzo alle 20,30 nella Sala Africa del Museo Africano di Verona ( Vicolo Pozzo 1)  con ingresso libero ed un ampio parcheggio gratuito

‘Ci si incastra in posti come questo per essere costantemente perseguitati dal desiderio di essere altrove. Ma, se fossimo altrove, moriremmo dalla voglia di farci un’idea di che cosa si nasconde dietro a questi nomi che mentre li pronunci già pensi di partire’….